Fecondazione Assistita

Fecondazione Assistita in Grecia

CHI: in Grecia l’accesso alle tecniche di Fecondazione Assistita è aperto a tutti, coppie eterosessuali sposate o conviventi, come pure a donne single o a coppie di donne. L’unico limite riguarda l’età della donna, che non deve superare i 50 anni.

COSA: ecco una panoramica della situazione in Grecia per i trattamenti vietati in Italia.

1- Crioconservazione: la crioconservazione degli embrioni è consentita, per max 5 anni.

2- Diagnosi pre-impianto: la diagnosi pre-impianto è consentita; la selezione del sesso è vietata, tranne nei rari casi in cui serva a evitare la trasmissione di una malattia genetica legata al sesso.

3- Fecondazione Eterologa: La Fecondazione Eterologa è consentita in tutte le sue forme: donazione del seme, donazione di ovociti e donazione di embrioni.

4- Maternità surrogata: La Maternità Surrogata è consentita, e la Grecia è uno dei pochi Paesi al mondo ad avere una regolamentazione giuridica chiara della materia. Purtroppo una delle regole è che sia la donna richiedente, sia la madre surrogata devono essere residenti in Grecia. Quindi la maternità surrogata non è possibile per gli stranieri non residenti in Grecia.