Fecondazione Assistita

Fecondazione Assistita in Svezia

CHI: in Svezia l’accesso alle tecniche di Fecondazione Assistita è aperto a tutti, coppie eterosessuali sposate o conviventi, come pure a donne single o coppie di donne.

COSA: ecco una panoramica della situazione in Svezia per quei trattamenti vietati in Italia.

1- Crioconservazione: la crioconservazione degli embrioni è consentita.

2- Diagnosi pre-impianto: la diagnosi pre-impianto è consentita, ma solo per un elenco ben definito di gravi malattie a trasmissione genetica.

3- Fecondazione Eterologa: La Fecondazione Eterologa nella forma della donazione del seme e della donazione di ovociti, e sempre e solo in forma gratuita e non anonima. L’ovodonazione è però praticabile solo negli ospedali pubblici, in cui di norma l’età della ricevente non può superare i 42 anni. La donazione di embrioni è invece vietata, così come è vietata la donazione simultanea di seme e di ovociti.

4- Maternità surrogata: La Maternità Surrogata è giuridicamente nulla: madre legale del bambino è sempre la donna che lo partorisce.