Fecondazione Assistita

Maternità Surrogata

Si ha maternità surrogata, nella fecondazione assistita, quando una donna terza rispetto alla coppia si assume l’obbligo di provvedere alla gestazione ed al parto per conto di una coppia sterile, alla quale si impegna a consegnare il nascituro.

La fecondazione può essere effettuata con seme e ovuli sia della coppia sterile che di donatori e donatrici attraverso concepimento in vitro.

La maternità surrogata è vietata in Italia, ma non invece in diversi Paesi europei, fra cui: Belgio, Cipro (dove però non è definita molto bene dal punto di vista giuridico), Grecia (ma solo per coppie residenti in Grecia), Inghilterra, Repubblica Ceca, Russia e Ucraina.