Fecondazione Assistita

Donazione del seme

La donazione del seme è la tecnica di Fecondazione Eterologa che suscita meno opposizione, essendo accettata (o in parte accettata) non solo nei Paesi con legislazioni più avanzate e che consentono anche l’ovodonazione, ma anche in alcuni Paesi che non permettono l’ovodonazione, come l’Austria, la Svizzera e in parte la Germania (ma non l’Italia, dove è vietata).

Il compito del seme è di portare lo spermatozoo, che è la cellula riproduttiva dell’uomo, a fecondare l’ovulo femminile od ovocita. La donazione del seme è utile nel caso di malattie che possono essere geneticamente trasmesse dal padre o nel caso di azoospermia (mancanza di spermatozoi nel liquido seminale), e l’unica possibile soluzione in ogni caso di sterilità maschile irrecuperabile, quando anche le tecniche MESA, TESA e TESE non possono fare nulla.