Fecondazione Assistita

Dormire bene migliora il seme maschile

Uno studio di un gruppo di ricercatori danesi ha evidenziato l’associazione tra i disturbi del sonno e la quanità e la qualità degli spermatozoi prodotti dall’uomo: non contano solo una buona alimentazione, astenersi da fumare, bere poco alcool, e difendersi da inquinamento o stress, ma anche il riposo! Dormire male infatti può ridurre il numero degli spermatozoi addirittura del 25%. Inoltre chi ha problemi di sonno spesso ha una concentrazione dello sperma ridotta, e una motilità inferiore. Insomma, dormire bene e per almeno 7-8 ore non solo è fondamentale per recuperare le energie, ma anche per tutelare la capacità fecondativa dell’uomo.

Sorry, the comment form is closed at this time.