Fecondazione Assistita

Respinto il ricorso del governo italiano

La Corte Europea dei Diritti Umani ha respinto il ricorso del Governo Monti, e stabilito quindi in via definitiva il diritto all’accesso a tecniche di fecondazione assistita per le coppie fertili ma portatrici di gravi patologie ereditarie, e in particolare il diritto alla diagnosi preimpianto dell’embrione. A questo punto, la Legge 40 del 2004 probabilmente dovrà essere davvero riscritta da cima a fondo.

Sorry, the comment form is closed at this time.