Fecondazione Assistita

Rinviata la discussione sulla Legge 40

La Corte Costituzionale ha deciso di rinviare a data da destinarsi la discussione sulla costituzionalità della Legge 40 sulla fecondazione assistita che era in programma per il 4 novembre p.v. “La Consulta – spiega l’avvocato Filomena Gallo a nome di alcune associazioni di pazienti che avevano fatto ricorso contro la legge – ha accolto la nostra richiesta di rinvio”. Alla Corte Costituzionale sono giunte le richieste di costituzionalità avanzate non solo dal Tar del Lazio, ma anche quelle del Tribunale di Firenze, ragione per cui si è deciso di accorpare i ricorsi.

I dubbi di incostituzionalità sono stati sollevati sul divieto di produrre più di tre embrioni, sull’obbligo di trasferire tutti gli embrioni prodotti nell’utero, sul divieto di crioconservazione degli embrioni, e sul divieto della diagnosi preimpianto. Chiaramente, se venissero accolti tutti questi dubbi, la Legge 40 verrebbe completamente stravolta e la palla tornerebbe al Legislatore.

Sorry, the comment form is closed at this time.