Fecondazione Assistita

Fecondazione in vitro a Varese

Dopo 5 anni di attesa, è pronto anche l’Ospedale Del Ponte di Varese. L’idea risale al 2003: le apparecchiature c’erano, il personale anche, mancavano solo i locali. Poi arrivò la Legge 40, e il processo si fermò. Nel febbraio scorso, però, ogni cosa è andata a posto e la clinica ginecologica dell’ospedale ha potuto aggiungere all’ambulatorio per l’infertilità anche i trattamenti per la Fivet, completando l’assistenza alle donne varesine in campo ostetrico ginecologico.

Le coppie che annualmente chiedono aiuto al del Ponte sono 350: solo una minoranza hanno bisogno di ricorrere alla riproduzione assistita. Dal febbraio scorso ad oggi, parliamo di 103 coppie che si sono rivolte all’ambulatorio gestito dal dottor Marco Buttarelli, che ha approfondito il tema con esperienze a Berna e a san Francisco, e che è coadiuvato da una biologa e da una psicologa. Il costo della fivet si aggira sui 220 euro, di cui 70 per gli esami e 150 per l’inseminazione vera e propria. In genere ci vogliono almeno quattro tentativi per raggiungere l’obiettivo.

Sorry, the comment form is closed at this time.